Piano di Sicurezza e Cordinamento (PSC)

Il Piano di Sicurezza e Coordinamento (P.S.C.) è in Italia il documento che il coordinatore per la progettazione o esecuzione dell’opera, su incarico del committente, deve redigere prima che vengano iniziate le attività lavorative in un cantiere edile, ai sensi dell’art.100 del Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro ed i cui contenuti minimi sono riportati nell’allegato XV del predetto Testo Unico. Obiettivo del PSC è quello di descrivere le fasi operative che verranno svolte nel cantiere, individuare tutte le eventuali fasi critiche del processo di costruzione quindi prescrivere tutte le azioni atte a prevenire o ridurre i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori.

Lo studio tecnico contestualmente all’affidamento dell’incarico di Coordinatore in fase di progettazione e/o esecuzione dei lavori, si occuperà della relazione, nonché dell’aggiornamento del PSC documento obbligatorio in ambito di Sicurezza in Cantiere.